Produzione stampi e modelli a controllo numerico nei settori nautica auronautica industria idrosanitaria - Modelleria Gruppo Idroitalia Srl - Manoppello scalo (PE)


Vai ai contenuti

Settore Idrosanitaria

La Produzione


La produzione nel settore dell'Idrosanitaria


Realizziamo modelli o stampi adatti per produzione di vasche da bagno, piatti doccia, colonnine, box doccia, ecc. in vetroresina tradizionale o resina composita in epossidica e rinforzi in Carbonio, anche con il sistema del sacco a vuoto.
Realizziamo stampi e prestampi per la produzione degli stessi anche, con il sistema del produzione da lastre termoformate con macchine termoformatrici, per qualsiasi materiale, quale ABS, acrilico trasparente, PMMA, polietilene, ecc.
I modelli e stampi sono realizzati in poliuretano e\o polistirolo espanso, rinforzati con grossi pianali in legno e\o in ferro, la crosta superficiale in paste e resine epossidiche di prima qualità con bassi ritiri, grossa stabilità e grosso spessore di stratificazione.
Realizziamo anche stampi a controllo numerico, per termoformatrice da lastra in alluminio, con serpentine di refrigerazione, per grosse produzioni.
I ns. modelli sono completamente riparabili e modificabili anche dopo tempo, la pasta e gli strati di resina sottostante, consente di essere sovrapposta e lega perfettamente, consentendo modifiche importanti sia in positivo che negativo in qualsiasi momento.
Tra i diversi prodotti realizziamo anche l’accoppiato autoportante in Prototipazione rapida che consente di fresare integralmente a 360° pezzi tipo manici, portellini, già accoppiati evitando così i doppi passaggi nella realizzazione di stampi con flange complementari, e dove necessita anche la prova del pezzo prima della formazione degli stampi.
Si potrà avere, durante la fase di realizzazione del modello e su richiesta del cliente, uno step aggiuntivo di verifica volumetrica modello e, all’occorrenza, una possibile modifica in corso d’opera.


Galleria Fotografica

Vasca da bagno a forma circolare





Torna ai contenuti | Torna al menu